La medicina del lavoro

La medicina del lavoro, come dice la parola stessa, si specializza: in prevenzione diagnosi e cura delle malattie causa dalle attività lavorative a tutela del lavoratore.
Fin dal principio ad oggi il lavoratore rappresenta una parte fondamentale dell’azienda e per tanto spetta all’azienda stessa tutelarlo. Ogni azienda o datore di lavoro, dopo aver effettuato la valutazione dei rischi prevista dal Testo Unico Sulla Salute e Sicurezza del Lavoro, ha l’obbligo di nominare un
medico del lavoro competente per effettuare la visita medica.
Talvolta può essere utile affidarsi a strutture pubbliche o private che assegnano all’azienda un proprio medico competente per la sicurezza e lavoro.

Come funziona?

Il datore di lavoro ha l’obbligo di valutare i rischi della sua azienda e redigere il dvr avvalendosi della collaborazione del r.s.p.p. e del medico competente, e anche del rls che dovrà prenderne visione.
CHE COS’È IL DVR? Il DVR è un documento fondamentale del Testo Unico sulla sicurezza del lavoro che le imprese devono obbligatoriamente redigere, custodire e esibire agli organi di controllo in caso di ispezione o richiesta di verifica.
A COSA SERVE? IL DVR serve per identificare i rischi presenti in azienda e deve contenere le misure di prevenzione e protezione idonee

Visita medica

La visita medica è ha carico del datore di lavoro e comprende esami clinici e biologici, e indagini diagnostiche mirate al rischio ritenuti necessario dal medico competente. Nei casi ed alle condizioni previste dall’ordinamento, le visite mediche sono anche finalizzate alla verifica di assenza di condizioni di alcol dipendenza e di assunzione di sostanze psicotrope e stupefacenti.

In cosa consiste la visita medica?

Di norma gli accertamenti medici si svolgono in un’apposita stanza, attrezzata nel rispetto della privacy del lavoratore,
senza vetrate che consentano la visione dall’esterno.
Nel documento di valutazione dei rischi il medico redige un protocollo sanitario dove sono inseriti mansione, rischi, accertamenti e periodicità che saranno rispettati durante la visita medica per poi redarre il certificato di idoneità.
Si fa presente che, oltre alla visita medica generale, il medico competente può effettuare:

  • spirometria, per valutare la capacità polmonare;
  • visiotest;
  • elettrocardiogramma;
  • esame audiometrico;
  • analisi del sangue e delle urine;
  • alcool test;
  • drug test, per valutare l’eventuale dipendenza da sostanze stupefacenti e psicotrope.

La verifica di assenza di condizioni di dipendenza da alcool e droghe è possibile solo ed esclusivamente per determinate categorie di lavoratori che mettono a rischio la propria sicurezza e quella degli altri.

Sapevi che tutti i lavoratori devono svolgere periodicamente la visita medica?

Contattaci

Il giudizio d’idoneità

Il medico competente, sulla base dei risultati delle visite mediche,
deve esprimere uno dei seguenti giudizi specifici per ogni lavoratore visitato:

  • idoneità;
  • idoneità di tipo parziale, temporanea o permanente, con annotate le prescrizioni o limitazioni necessarie;
  • inidoneità temporanea;
  • inidoneità permanente.

Sanzioni

Un fattore da non mettere in secondo piano, in materia di sorveglianza sanitaria, sono le sanzioni fissate dal Decreto
in caso di inadempienze. La violazione può far scattare le sanzioni per il datore di lavoro relative alle inadempienze del datore di lavoro o dirigente, che può incorrere in pagamenti che possono arrivare fino a 6.400 €.
Quanto rischia in termini economici un datore di lavoro che decida di non far effettuare la visita medica obbligatoria ad un proprio dipendente?
Questa violazione purtroppo è molto comune e può comportare una ammenda fino a 4.000 €.

Il nostro lavoro

Nell’ambito della sicurezza sul lavoro l’azienda può rivolgersi a professionisti che informano i datori di lavoro e le figure ad esso collegate sull’iter da seguire durante l’attività lavorativa al fine di ottenere una tutela più adeguata nei confronti dei lavoratori.
In caso di mancanza di misure di sicurezza sul luogo di lavoro il dipendente può contare sulla tutela da parte dei sindacati e dei tribunali addetti in materia di lavoro civili e penali.

Area Medica Meleam

Informati sull’ambulatorio più vicino a te e prenota la visita medica per i tuoi dipendenti, contatta Meleam al numero verde: 800 621 247.