Chat with us, powered by LiveChat

Sicurezza dei ponteggi: problemi e soluzioni

 

Nel PSC, per l’effettuazione di alcuni lavori di ristrutturazione di un fabbricato, è prevista l’installazione di un ponteggio fisso provvisto di una regolare mantovana all’altezza del solaio di copertura del pianterreno a protezione delle aree sottostanti. L’impresa esecutrice ha chiesto invece come protezione di disporre una rete sulla facciata del ponteggio. L’installazione della rete è una alternativa alla mantovana o secondo le norme è necessario comunque adottare entrambe le soluzioni?

Soluzione
L’installazione di una mantovana o di una rete a protezione contro la caduta di materiali dall’alto a difesa di chi sosta o transita nelle aree sottostanti un ponteggio fisso e cosa prevedono esattamente in merito le disposizioni vigenti in materia di sicurezza sul lavoro sono i temi di questo quesito al quale si dà ora riscontro. Occorre in premessa fare riferimento, come al solito, alle disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro applicabili al caso in esame. Tali disposizioni sono contenute, in particolare, nel comma 3 dell’articolo 129 del citato D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. secondo il quale: in corrispondenza ai luoghi di transito o stazionamento deve essere sistemato, all’altezza del solaio di copertura del piano terreno, un impalcato di sicurezza (mantovana) a protezione contro la caduta di materiali dall’alto. Tale protezione può essere sostituita con una chiusura continua in graticci sul fronte del ponteggio, qualora presenti le stesse garanzie di sicurezza, o con la segregazione dell’area sottostante

 

Fonte: www.puntosicuro.it

By |2019-09-19T10:36:08+00:00Settembre 19th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|
Traduci »
WhatsApp Hai bisogno di aiuto?