Monitoraggio del Gas Radon per la tua azienda

Cos'è il Gas Radon

Il Radon è un gas naturale radioattivo, inodore e invisibile, che può infiltrarsi negli ambienti di lavoro provenendo dal terreno sottostante. Le aree sotterranee, i seminterrati e gli ambienti di lavoro situati in determinate zone geografiche sono particolarmente a rischio.

Gas Radon

Con l’entrata in vigore del Piano Nazionale d’Azione per il Radon 2023 – 2032, è diventato fondamentale per le aziende monitorare attentamente la presenza di questo gas per proteggere la salute dei propri dipendenti. Ma attenzione, le normative variano a seconda della regione in cui operi!

Oltre la responsabilità verso la sicurezza e la salute dei tuoi collaboratori, c’è da considerare l’aspetto legale: le sanzioni civili e penali previste in caso di mancato monitoraggio e gestione del rischio Radon potrebbero gravare pesantemente sulle finanze e sulla reputazione della tua impresa.
Le sanzioni possono variare a seconda della gravità dell’infrazione e delle normative regionali e nazionali vigenti. Possono includere multe, interdizioni temporanee o permanenti dall’attività lavorativa e persino procedimenti penali nei casi più gravi.
Inoltre, la normativa impone l’obbligo di comunicare gli esiti del monitoraggio ai pertinenti enti preposti. Ignorare queste disposizioni potrebbe portare a conseguenze ancor più serie.
Non dimenticare che i risultati del monitoraggio del Radon devono essere inclusi nel Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), un elemento essenziale per la gestione della sicurezza sul lavoro.

In Puglia e Campania, le Leggi Regionali prevedono il monitoraggio obbligatorio del Radon anche in ambienti aperti al pubblico, oltre che nei luoghi di lavoro, sia a livello sotterraneo che a piano terra. Se la tua azienda si trova in una di queste regioni, è essenziale agire senza indugi.

Sono anche state individuate delle aree prioritarie nelle regioni di Lombardia, Piemonte e Sardegna dove la concentrazione di Gas Radon è molto elevate e di conseguenze diventa obbligatorio effettuare il monitoraggio.

Italia Radon

Nel D.Lgs 101/2020 sono contenute sia le disposizioni relative alla esposizione al radon nei luoghi di lavoro, sia quelle relative alla esposizione al radon nelle abitazioni.
I livelli massimi di riferimento per le abitazioni e i luoghi di lavoro, espressi in termini di valore medio annuo della concentrazione di attività di radon in aria sono:

BQ/M3
0

per le abitazioni esistenti

BQ/M3
0

per le abitazioni costruite dopo il 31 Dicembre 2024

BQ/M3
0

per i luoghi di lavoro

Aree prioritarie in Lombardia

In Lombardia, le zone con la maggior concentrazione di radon sono:
Aree montane e pedemontane:

  • Provincia di Sondrio: Valtellina, Valchiavenna, Val Camonica
  • Provincia di Como: Alto Lario, Val d’Intelvi, Triangolo Lariano
  • Provincia di Lecco: Valsassina, Valtellina, Lago di Como
  • Provincia di Bergamo: Val Brembana, Val Seriana, Valle Imagna
  • Provincia di Brescia: Valle Camonica, Val Trompia, Valsabbia
  • Provincia di Pavia: Oltrepò Pavese, Val Staffora

Altre zone:

  • Comune di Brescia: zone collinari e pedemontane
  • Comune di Cremona: zona del basso Cremonese
  • Comune di Mantova: zona dell’Oltrepò Mantovano

Aree prioritarie:

La Regione Lombardia ha identificato 44 comuni come “aree prioritarie” per il rischio radon. In questi comuni, i datori di lavoro sono tenuti a effettuare misure della concentrazione di radon negli ambienti di lavoro al piano seminterrato o al piano terra. L’elenco completo dei comuni è disponibile sul sito web di ARPA Lombardia.

Meleam Spa è qui per aiutarti!
Come esperti in medicina, formazione e sicurezza sul lavoro, ci prendiamo cura di tutto il processo di monitoraggio del Radon, dal posizionamento dei rilevatori alla compilazione dei documenti necessari per il tuo Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).
Il nostro servizio è completamente gestibile anche a distanza, offrendoti comodità e flessibilità senza compromettere la qualità del lavoro. Inoltre, per ringraziarti della tua fiducia, con la sottoscrizione del monitoraggio del Radon otterrai un esclusivo 30% di sconto sull’aggiornamento del tuo Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).

Contattaci

    Questo modulo utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati.

    Torna in cima