La chiave in situazioni di emergenza sanitaria

Il decreto lgs 81/2008, ai sensi degli articoli 18 e 43, stabilisce che il datore di lavoro designa gli addetti al primo soccorso all’interno dell’attività lavorativa.

Il corso di primo soccorso aziendale è formativo nella vita quotidiana aziendale e permette ai lavoratori di avere delle conoscenze necessarie per la gestione di un’emergenza di carattere sanitario. Infatti di fronte a una o più persone in difficoltà aver seguito il corso di primo soccorso permette all’incaricato di saper intervenire in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Frequentemente succede che le persone incaricate non sappiano intervenire o peggio che possano adottare manovre sbagliate che peggiorano la situazione di emergenza .

Ai lavoratori incaricati come Addetti al primo soccorso è designato il compito di mettere in atto tutte le misure di sicurezza necessarie a gestire le situazioni di emergenza.

Gli addetti incaricati come primo soccorso possono rinunciare all’incarico per giustificato motivo. Considerando che il medico competente collabora con il DL per il piano di emergenza sanitario, lo stesso medico valutando le persone selezionate per gli incarichi, potrebbe anche sconsigliare la designazione.

Importante è che il datore di lavoro nella scelta dell’incaricato al primo soccorso valuti anche le attitudini della persona, considerando eventualmente l’esperienza sul campo (volontariato, croce rossa…) , in quanto un lavoratore motivato seguirà il corso di primo soccorso in maniera più proficua.

Meleam propone corsi di formazione per la sicurezza

Elenco corsi

L’addetto al primo soccorso è quel lavoratore designato a compiere un insieme di interventi volti a preservare la vita dell’infortunato, in attesa dell’arrivo del 118.

Il corso di addetto al primo soccorso è normato dal DM 388/03 che ha classificato le aziende in gruppo A e in gruppo B o C

AZIENDE GRUPPO A

  1. Le aziende che rientrano nel gruppo A sono unità produttive con attività industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica di cui all’art 2 del D.lgs. n. 334/1999, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari di cui agli articoli 7, 28 e 33 del D.Lgs. 230/1995, aziende estrattive ed altre attività minerarie definite dal D.Lgs. 624/1996, lavori in sotterraneo di cui al DPR 1956, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;
  2. aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro
  3. aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto agricoltura

AZIENDE GRUPPO B

Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A

AZIENDE GRUPPO C

Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A

Il corso di addetto al primo soccorso per aziende appartenenti al gruppo A dura 16 ore, mentre il corso di addetto al primo soccorso per aziende appartenenti al gruppo B/C dura 12 ore.

Il d.lgs. 81/2008 e il DM 388/2003 prevede l’obbligo di aggiornamento triennale con lo svolgimento obbligatorio delle tecniche di primo soccorso, con un minimo di 6 ore per le aziende appartenenti al gruppo A , con un minimo di 4 ore per le aziende appartenenti al gruppo B/C.

Meleam spa

Se necessiti della formazione sulla sicurezza sul lavoro, contatta Meleam al 800 621 247.