Chat with us, powered by LiveChat

Cosa sono i prodotti fitosanitari?

Agricoltura e Prodotti Fitosanitari

Il Regolamento CE n. 1107/2009 all’art.2 comma 1 identifica con il termine Prodotti Fitosanitari tutte le sostanze attive e i preparati nella forma in cui sono forniti all’utilizzatore, contenenti o costituiti da sostanze attive, antidoti agronomici o sinergizzanti, destinati ad uno dei seguenti impieghi:

  1. Proteggere i vegetali o i prodotti vegetali da tutti gli organismi nocivi o prevenire gli effetti di questi ultimi (insetticidi, acaricidi, fungicidi, ecc.), a meno che non si ritenga che siano usati per motivi di igiene piuttosto che per proteggere vegetali e prodotti vegetali;
  2. Influire sui processi vitali dei vegetali in modo tale da favorire o regolare i processi vitali dei vegetali (fitoregolatori), esclusi i fertilizzanti;
  3. Conservare i prodotti vegetali, salvo disciplina specifica in materia di conservanti;
  4. Distruggere vegetali o parti di vegetali indesiderati e controllare la crescita, eccetto le alghe, a meno che i prodotti non siano utilizzati per proteggere i vegetali.

I termini solitamente utilizzati per estensione, quali presidi sanitari, fitofarmaci, antiparassitari, agrofarmaci e pesticidi sono inappropriati, si deve parlare di Prodotti Fitosanitari.

Nello specifico si tratta di formulati commerciali o miscele che rappresentano la formulazione con cui la sostanza attiva e gli antidoti agronomici, i sinergizzanti, i coformulanti e i coadiuvanti sono venduti ai rivenditori autorizzati a distribuire tali prodotti dall’Azienda Unità Locale Socio Sanitaria di competenza.

I Prodotti Fitosanitari possono essere impiegati esclusivamente per la cura delle piante ed essere utilizzati solo per gli usi riportati sull’etichetta.

I Prodotti Fitosanitari possono essere impiegati nei seguenti campi:

  • In agricoltura da parte di utilizzatori professionali abilitati, come imprenditori e lavoratori agricoli;
  • In aree extra-agricole non soggette a coltivazione, aree di interesse civile (ad esempio ferrovie, parchi scali merci, bordi stradali, ecc.), fossi e scoline non pertinenti ad aree agricole;
  • In orti e giardini familiari da parte di soggetti non professionisti, in tal caso si possono utilizzare esclusivamente i Prodotti Fitosanitari destinati ad utilizzatori non professionali se non si è in possesso del certificato di abilitazione;
  • In ambiti domestici per la cura delle piante da balcone, appartamento e giardino.
By |2018-07-12T08:53:46+00:00Luglio 12th, 2018|Sicurezza sul Lavoro|
Traduci »
WhatsApp Hai bisogno di aiuto?