Chat with us, powered by LiveChat

Sicurezza sul Lavoro

L’importanza delle etichette

By |2019-07-30T15:31:21+00:00Luglio 30th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

Etichette: l’obbligo e le informazioni Il documento Inail indica che chi immette sul mercato una sostanza o una miscela pericolosa “ha l’obbligo di apporvi un’etichetta che dia informazioni circa la sua pericolosità”. In particolare l’etichetta apposta sulla confezione "deve contenere" le seguenti informazioni: nome, indirizzo e numero di telefono del fornitore o dei fornitori; quantità

Sicurezza e manutenzione: quadri elettrici e trasformatori

By |2019-07-16T08:58:08+00:00Luglio 16th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

    I quadri elettrici, generalmente sono: “insiemi prefabbricati costruiti con componenti progettati e provati per distribuire l’energia elettrica”. Alcuni componenti “sono soggetti ad usura, in quanto sottoposti a un determinato livello di stress ambientale (polvere, sovra temperature, umidità, ecc.) e stress operativo (numero di manovre, correnti elevate, armoniche, ecc.) Esiste un metodo efficace che

Colpo di calore: i rischi negli ambienti di lavoro

By |2019-07-11T14:06:46+00:00Luglio 11th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

Il rischio da calore è un’emergenza estiva ma non è un’emergenza imprevedibile perché rappresenta una realtà che si ripete ogni estate. Il Testo Unico sulla salute e sicurezza dei lavoratori (D.Lgs. 81/2008) indica tra gli obblighi del datore di lavoro quello di valutare “tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori”, compresi

Su una possibile interpretazione analogica dell’art. 26 del Decreto 81

By |2019-06-14T10:35:04+00:00Giugno 14th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

  Gli obblighi di cui all’art. 26 del d. lgs. 81/08 presuppongono un rapporto di appalto, d’opera o di somministrazione secondo le definizioni civilistiche di tali tipi di contratti ma non è escluso che possano applicarsi anche a altri tipi di rapporto. Una sentenza questa in commento molto interessante perché dà una interpretazione analogica dell’art.

Le modifiche al codice degli appalti e le conseguenze per la sicurezza

By |2019-06-14T10:41:01+00:00Giugno 14th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

    Il Decreto Legge 18 aprile 2019, n. 32 (il cosiddetto decreto “Sblocca Cantieri”), recante “Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici”, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore lo scorso 19

È obbligatorio consegnare ai lavoratori gli attestati di formazione?

By |2019-06-14T09:40:21+00:00Giugno 14th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

  Se a livello di buon senso si potrebbe auspicare doverosa la consegna degli attestati ai lavoratori. Diventa difficile trovare nella normativa, in particolare nel D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro), un obbligo preciso. L'’art. 37 del Testo Unico indica che le competenze acquisite

FALSO CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI

By |2019-06-14T09:00:31+00:00Maggio 27th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

  La Cassazione Penale, Sez. , numero15035 si è pronunciata su un caso relativo al certificato di prevenzione incendi; in particolare, “il dirigente amministrativo dell’Ufficio Commercio del Comune di B., veniva ritenuto responsabile dei reati di falso per soppressione e falso in atto pubblico; D.G. e D.F., proprietari di due stabilimenti balneari […], venivano ritenuti

FALSI ATTESTATI DI CORSI DI FORMAZIONE: FALSO IDEOLOGICO, FALSO IN ATTO PUBBLICO E TRUFFA AI DANNI DELLO STATO.

By |2019-05-25T18:47:20+00:00Maggio 25th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

La Cassazione Penale, Sezione VII, 17 aprile 2019 numero 16715 ha dichiarato l’imputato A. (datore di lavoro dell'azienda F.) colpevole di numerose violazioni contravvenzionali in materia di salute e sicurezza, comprensive anche della violazione dell’art. 73 del dlgs. 81/08, accertate a seguito di un infortunio sul cantiere ad un lavoratore extracomunitario suo dipendente. La sentenza

OMICIDIO COLPOSO IN UN CANTIERE: RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO

By |2019-05-17T16:36:58+00:00Maggio 17th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

La Corte di cassazione ha confermato la condanna carico dell’amministratore di una società per omicidio colposo, con violazione delle norme sugli infortuni sul lavoro, a lui contestato in qualità di datore di lavoro, per l’infortunio ad un soggetto, non dipendente, in un cantiere nel quale era stato allestito un ponteggio. L’infortunato per salutare il datore

TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

By |2019-05-17T09:48:36+00:00Maggio 17th, 2019|Sicurezza sul Lavoro|

OMESSO CONTROLLO DELL'ADOZIONE DA PARTE DEL SUB-APPALTATORE DELLE MISURE GENERALI DI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO La sentenza della Corte di Cassazione n. 22013 del 18 maggio 2018 afferma che il committente ha responsabilità per un infortunio “nel caso di omesso controllo dell'adozione da parte del sub-appaltatore delle misure generali

Traduci »
WhatsApp Hai bisogno di aiuto?